VI Estemporanea di Pittura “Immagini di Subiaco”

Categoria: Estemporanea
Pubblicato Mercoledì, 26 Settembre 2012 11:23
Scritto da Super User
Visite: 3929

Bellissima giornata domenica 19 agosto a Subiaco. All’estemporanea di Pittura “Immagini di Subiaco”, organizzata dall’associazione Ora et Labora hanno infatti aderito 60 pittori che sono diventati protagonisti per un giorno animando con i loro pennelli i vicoli, le scale e le piazzette del centro storico di Subiaco. La gara di pittura estemporanea infatti, arrivata alla sua sesta edizione aveva come titolo specifico “Vicoli, piazze, finestre e antichi portali del borgo”. La pittura quindi è stato il pretesto per alimentare bellissimi momenti di convivialità tra gli artisti, gli abitanti del borgo e altre associazioni culturali sublacensi che, presentando le loro attività, hanno collaborato nel rendere questa giornata un vero e proprio evento. Artisti ed associazioni che hanno permesso a Piazza Pietra Sprecata di tornare alla sua vera vivacità, sembrava di essere in un altro paese e in un altro tempo! Gli artisti hanno timbrato le loro tele la mattina in piazza del Campo, realizzato le loro opere nel centro storico di Subiaco e riconsegnato le opere alle 17.30 presso il Monastero di Santa Scolastica dove si è subito riunita la giuria nel gravoso compito di stilare una graduatoria tra opere di particolare pregio artistico. Per la cronaca il primo premio (750 €) è stato attribuito all’artista tiburtino Sandro Cellanetti, il secondo premio (500 €) a Giampiero Pierini, il terzo premio (350 €) ad Antonello Riommi, il quarto (250 €) a Elvezio Manciocchi e il quinto (200 €) a Claudio Bonuglia. Ulteriori tre premi speciali di 100 € ciascuno sono stati attribuiti agli artisti Gianluca Poli, Paola Caccavale e alla pittrice statunitense Askey Kelly. Una bella iniziativa questa dell’associazione Ora et Labora, in collaborazione con l’Abbazia di Subiaco, che abbina la valorizzazione del territorio con l’amore per la pittura. L’associazione Ora et Labora ha gia dato appuntamento agli artisti per l’edizione del prossimo anno.